Possiamo parlare di ERRORE medico sanitario quando una scelta terapeutica del sanitario procura un danno al paziente causando un peggioramento delle sue condizioni di salute.

La casistica in ogni caso è molto ampia e comprende, ad esempio, le conseguenze negative che derivano:
  • Da una diagnosi eseguita in modo errato o una diagnosi eseguita in ritardo (se il ritardo complica o pregiudica le condizioni di salute del paziente);
  • Una mancata effettuazione di esami che avrebbero potuto chiarire le condizioni di salute del paziente; da un intervento chirurgico eseguito in modo errato; da una cattiva gestione delle cure post-intervento; dalla somministrazione dei vaccini; dalle trasfusioni.
In questi casi il paziente vittima dell’errore può richiedere il risarcimento del danno in tutte le sue forme (danno alla salute, rimborso delle spese sostenute,ecc).

 

 
procedimento

tutela-paziente aris Risarcimed

  • Analisi del caso
  • Perizia del medico legale
  • Quantificazione dei danni
  • Pratiche per il risarcimento
analisi-caso

Avvocati specializzati in responsabilità medica e manager di processo eseguiranno una pre-analisi della documentazione fornita dal paziente, con lo scopo di individuare ed evidenziare i presunti danni subiti in conseguenza della negligenza del medico o della struttura sanitaria.

perizia

Se dalla pre-analisi emergono possibili danni riportati dal paziente in conseguenza della negligenza del medico o della struttura sanitaria, viene realizzata una perizia scritta dal medico legale che confermerà quanto precedentemente riscontrato.


articoli

Responsabilità medica e medico di famiglia

di Cinzia Calonaci, avvocato. Il 27 marzo 2015 la Corte di Cassazione Civile Sez. III ha emesso la sentenza n° 6243 con la quale viene riconosciuta la responsabilità civile, in caso di errore da parte del medico di famiglia,  anche della Asl. Fino ad ora il medico di famiglia era considerato un libero professionista che […]

Leggi tutto

Responsabilità penale del medico

Spesso chi ha subito un danno a causa di un errore medico vuole, oltre che al risarcimento del danno, anche la “punizione” esemplare del medico stesso. Così sempre più spesso i cittadini sporgono querela contro il sanitario che ha commesso l’errore origine del danno. Non sempre comunque questa strada porta alla soddisfazione del paziente in […]

Leggi tutto

Le infezioni nosocomiali: responsabilità e risarcimento

Lo stesso ricovero di un paziente all’interno di un ospedale in attesa di un intervento chirurgico o per sottoporsi a terapie, rientra nel concetto ampio di «trattamento medico». Pertanto nel caso in cui lo stesso contragga un’infezione durante la degenza,questa è fonte di responsabilità

Leggi tutto

Newsletter

Archivio Mensile